Media-db versione W21

(distribuzione degli aggiornamenti da gennaio 2021)
  • adeguamento delle procedure alle nuove specifiche tecniche per i file XML delle fatture elettroniche e per l'esterometro

  • nella procedura di importazione dei file telematici in prima nota Ŕ possibile inserire il file compresso direttamente nella cartella predisposta per la tipologia del documento da importare (Ŕ necessario aver installata l'applicazione 7Zip)

  • possibilitÓ di creare una relazione fra aliquota IVA e codice IVA per agevolare l'importazione dei file telematici dei corrispettivi. La relazione viene effettuata tramite la procedura Archivi->Contropartite->pulsante Causali->pulsante Codici IVA corrispettivi

  • nel piano dei conti tradizionale inserita la tipologia gruppo (attivitÓ, passivitÓ, componente negativo, componente positivo)

  • nella stampa del bilancio di esercizio aggiunta l'opzione di stampa con compensazione a livello di tipologia gruppo

  • per contabilitÓ semplificate e in caso di compilazione della tabella delle imposte dirette/IRAP/ISA possibilitÓ di stampare il prospetto relativo ad una tabella in calce al bilancio di esercizio

  • possibilitÓ di inserire una nuova condizione di pagamento direttamente da altre procedure (clienti, fornitori, documenti di vendita etc.)

  • possibilitÓ di visualizzare il mastrino di un cliente direttamente dai documenti di vendita
    (dalla finestra delle Notizie sul cliente visualizzata dopo aver selezionato il cliente)

  • possibilitÓ di non far inserire l'importo del bollo virtuale nel file XML della fattura elettronica (gestito tramite Archivi->Anagrafica azienda->pulsante Parametri azienda->pulsante Condizioni di vendita->casella inserire l'importo del bollo nel file XML)

    N.B.
    l'importo del bollo deve comunque essere indicato durante l'inserimento della fattura e deve essere vistata la casella di presenza del bollo virtuale

  • per le fatture elettroniche emessa alla Pubblica Amministrazione in split payment possibilitÓ di indicare, nel file XML, il totale documento al netto dell'imposta in split payment

  • possibilitÓ di impostare la tipologia della codifica articoli a gruppi tramite la procedura Magazzino->Opzioni magazzino->Variazione codifica articoli per fattura elettronica

  • per emissione notule/fatture da parcellazione, in presenza di contributo Enasarco, gestiti sia il tipo di ritenuta RT04 che la relativa causale di pagamento del contributo

  • gestione dei colori relativi alla visualizzazione degli zoom e delle tabelle

  • nel modulo compensi a terzi introdotte le modifiche per la stampa del modello per la Certificazione Unica 2021

  • modulo spese sanitarie: adeguamento generazione file telematico a nuove specifiche tecniche

  • modulo spese sanitarie: possibilitÓ di gestire pi¨ voci spesa per lo stesso documento



Scopri anche le innovazioni introdotte nella versione precedente

 




stampa            torna alla pagina iniziale