Media-db fatturazione elettronica


Per chi è?
è necessario a coloro che emettono fatture nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni.
Dal 1 gennaio 2017 il modulo può essere utilizzato anche da coloro che emettono fattura elettronica verso soggetti privati:
a tal riguardo è necessario disporre della versione di Media-db W7.2 o successiva

Cosa mi permette di fare?
In base alle disposizioni relative alla fatturazione nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni la Finanziaria 2008 ha stabilito che questa debba avvenire esclusivamente in forma elettronica attraverso il Sistema di Interscambio.

Il Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, numero 55, stabilisce le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica e ne definisce il formato. Si veda in proposito: www.fatturapa.gov.it

"Media-db fatturazione elettronica" risponde a questa necessità consentendo di generare la fattura nel formato XML (eXtensible Markup Language), l'unico accettato dal Sistema di Interscambio.

Una volta generata la fattura in formato XML per mezzo di "Media-db FatturePA" occorre l'apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura. Si veda in proposito: Firmare la FattuaPA

Occorre poi inviare la fattura secondo le modalità qui indicate: Inviare la FattuaPA

La documentazione del funzionamento di Media-db per la fatturazione elettronica può essere trovata qui


Nota Bene: "Media-db fatturazione elettronica" NON prevede funzioni per la firma, per l'invio e per la conservazione delle fatture elettroniche.
"Media-db fatturazione elettronica" richiede di disporre già di "Media-db Vendite e Magazzino" o di "Media-db parcellazione professionisti" nella versione W6.3 o successive.
Per l'emissione di fatture elettroniche verso soggetti privati è necessaria la versione W7.2 o successive di Media-db


Requisiti:
Occorre già Media-db vendite e magazzino oppure Media-db parcellazione professionisti.


Note d'uso







stampa              chiudi               torna alla pagina iniziale