Media-db vers. W3.2
(prima distribuzione luglio 2006)
 
Migliorie introdotte e variazioni conseguenti a nuove leggi :
  • possibilitÓ di duplicare le operazioni di prima nota anche da un'azienda ad un'altra

  • possibilitÓ di generare incassi e pagamenti in automatico dalle registrazioni di fatture emesse e ricevute

  • possibilitÓ di consultare i mastrini passando all'anno precedente o successivo

  • generazione archivi anonimi per l'invio a mezzo e-mail (in caso di prove, verifiche o controlli da parte di terzi)

  • possibilitÓ di stampare liquidazioni iva in simulazione in modo che tengano conto di eventuali riporti a credito dal periodo precedente

  • possibilitÓ di stampare la liquidazione iva annuale in simulazione

  • in stampa clienti/fornitori Ŕ possibile selezionare i soggetti da stampare in base alla ricezione (o meno) dell'informativa sulla privacy o che hanno/non hanno fornito il consenso al trattamento dei dati personali

  • possibilitÓ di aggiungere (su fatture, notule, ddt, ordini/impegni) una dicitura, personalizzabile, ai fini dell'invio dell'informativa sulla privacy con relativo aggiornamento del campo "Informativa" sull'anagrafica clienti (su fornitori se trattasi di ordini)

  • ampliato il numero di maschere in formato grafico, quindi con possibilitÓ di taglia e incolla

  • in caso di archivi non allineati alla versione del programma viene automaticamente suggerito di procedere con la conversione

  • in caso di inserimento di nuovi clienti, fornitori e sottoconti sull'azienda dell'anno precedente, il programma suggerisce di inserirli automaticamente anche sull'azienda dell'esercizio in corso (solo se il relativo codice non Ŕ giÓ stato utilizzato)

  • con la legge 296 del 27/12/2006 Ŕ stato introdotto l'obbligo di applicazione della ritenuta di acconto sui corrispettivi dovuti dal condominio all'appaltatore. La versione W3.2c (del 12/01/2007) di Media-db recepisce queste modifiche introducendo la possibilitÓ di calcolare la ritenuta di acconto sulle fatture emesse ai clienti (se contrassegnati come sostituti d'imposta)

  • con la versione W3.2d del 02/02/2007 Ŕ stata aggiunta l'indicazione del codice fiscale in fattura per facilitarne il controllo ai fini della predisposizioni degli elenchi iva annuali; inoltre la stampa cartacea degli elenchi iva clienti e fornitori adesso riporta sia il codice fiscale che la partita iva

  • dalla versione W3.2d Ŕ possibile impostare una percentuale di indeducibilitÓ nei sottoconti economici in modo che venga automaticamente stornata la relativa quota indeducibile nelle registrazioni di prima nota

  • dal mese di maggio 2007 Ŕ disponibile Media-db Beni Ammortizzabili (modulo opzionale che si integra con Media-db ContabilitÓ)

  • dalla versione W3.2e del 05/06/2007 la modifica del codice fiscale e/o della partita iva di un cliente o di un fornitore determina la richiesta di modifica automatica dell'anagrafica cliente o fornitore nell'azienda dell'anno successivo; la stampa anagrafica clienti e fornitori consente di filtrare i soggetti in base ad un intervallo di tempo entro il quale deve ricadere la data dell'ultima fattura registrata; in gestione prima nota, in caso di registrazione di una nota di credito Media-db chiede se tale variazione Ŕ da riferirsi all'annualitÓ precedente (come precisato dal comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate del 28/05/2007); Lo zoom sull'anagrafica articoli di magazzino fornisce adesso anche l'indicazione dell'esistenza del prodotto

  • dalla versione W3.2g del 10/10/2007 Ŕ possibile generare il file per l'invio telematico degli elenchi iva clienti e fornitori;
    a tale proposito si veda Come inviare elenco iva clienti e fornitori telematico?



Scopri anche le innovazioni introdotte nella versione precedente e nella versione successiva

Anomalie riscontrate nella presente versione.

 



Torna indietro            Torna alla pagina iniziale